Come la pizza alla segale può trasformarti in un super eroe più forte di Iron Man

By | Gennaio 26, 2018

Oggi vediamo perchè devi assolutamente evitare di fare la fine di Iron Man che nell’omonimo film, prima di diventare l’acclamato Iron Man appunto, ha iniziato a prendersi cura di se e a scegliere quali pizze mangiare, solo dopo aver rischiato di morire.

L’uomo di ferro ha dovuto aspettare di essere rapito durante una transazione di traffico d’armi belliche, in cui un gruppo di terroristi che minacciava di farlo fuori, ricattandolo dopo avergli impiantato una bomba al posto del cuore.

Siamo tutti un pò affetti da questa perversa malattia…

Quella convinzione di essere indistruttibili, fino a quando non ci imbattiamo nella dura realtà che ci dimostra l’esatto contrario.

Siamo fatti di carne e d’ossa; io stesso ho un colorito back ground, fatto di raschiate sull’asfalto e ossa rotte, in seguito a rovinose cadute da moto biciclette, pattini a rotelle ecc.. dopo averli usati in maniera scriteriata.

Ma perchè ci comportiamo così?

Perchè, anche se sappiamo che l’alcool fà male, che le droghe ci fiammano il cervello, che i mezzi a due ruote, incrementano esponenzialmente le possibilità di finire con il sedere come una grattuggia del formaggio e che il cibo spazzatura ci spazzola via le energie vitali giorno dopo giorno, continuiamo ad avere comportamenti così autodistruttivi?

Apparentemente, questo comportamento assolutamente irrazionale e altamente reattivo non ha senso.

Il potere della pizza alla segale SRADICA DAVVERO gli istinti suicida di Iron Man?

La verità, è che abbiamo l’inarrestabile e profondo bisogno di sentire il brivido che ci attraversa la spina dorsale per sentirci vivi.

Dobbiamo bilanciare il contorto dolore che ci causiamo da soli con gli obblighi che ci auto imponiamo per raggiungere i nostri obbiettivi e soddisfare la nostra famiglie.

Lavorare, pagare le tasse ecc..

Tutta roba che ci stressa e che a volte ti spinge ad avere il bisogno di provare a te stesso che se lo vuoi sei libero e “onnipotente”.

Libero di scegliere cosa e quando respirare, libero di perdere il controllo e buttarti tra braccia di qualcuno che, altrimenti , non avresti il coraggio di avvicinare.

Libero di sfidare le leggi di gravità e della fisica.

Ma poi…

Quando questo costante desiderio di ribellarsi agli schemi, di sentire di avere il controllo stretto tra le dita, ti porta a sbattere il naso e gli zigomi, contro un durissimo e freddo muro di cemento armato, sei costretto a ritornare sui tuoi passi e leccarti le ferite, con il volto simile a quello di un criminale pentito dopo un omicidio.

Alla fine hai messo a rischio la tua vita, è comprensibile no!?

Ma quindi, come ha fatto Iron Man a liberarsi della sua controversa necessità di dimostrare ogni singolo secondo, al mondo e a se stesso che lui poteva fare qualsiasi cosa gli girasse per la testa, senza inciampare e finire con il volto spiaccicato contro un muro  come un pomodoro spiaccicato?

Iron Man, lo sappiamo tutti, si è costruito un armatura, l’armatura che gli ha fatto guadagnare la nome di uomo di ferro.

Ma prima ancora di avere un armatura di ferro da indossare, l’armatura che egli si è costruito, è un cuore con il quale vestire di nuova energia il suo corpo, ma da dentro.

Sostituendo un pezzo con una simbologia così ancestrale nella mente umana, anche i modelli di comportamento del rampollo miliardario proprietario dell’armatura da Iron Man, il signor Stark , sono cambiati radicalmante.

L’uomo di ghiaccio è diventato l’uomo di ferro e ha cominciato a dare più peso alle persone, smettendo di fare il grillo con le donne e rivedendo i suoi comportamenti verso la società, trasformandoli da distruttivi e deleteri, in quelli che poi sono diventati un ancora di salvezza per la società: le gesta di Iron man, l’uomo di ferro.

Anche la tua alimentazione può avere un nuovo cuore ora: LA PIZZA ALLA SEGALE!

Io so che, ne io ne tu, adesso possiamo sostituirci il cuore con una ferraglia blu luminosa come Iron Man, ne costruirci un armatura intelligente che ci viene a prendere sul balcone di casa e con il quale possiamo far saltare le cervella ai cattivi….

Però possiamo comunque prendere anche noi il cuore pulsante della nostra energia e dei nostri risultati, dargli una bella spolverata con uno di quegli scopettini per fare la polvere e ridargli nuova luce e vigore.

Permettimi ORA di ti aiutarti ad ottenere sempre di più dalla tua quotidianità, di darti la forza giusta per impattare sulle tue sfide quotidiane, superandole con la stessa potenza d’urto dei razzi di Iron Man quando deve superare una parete.

Questo cuore centrale che Ti porta a poter ottenere praticamente qualsiasi cosa desideri, fino a darti quasi da sola la capacità di sollevarti da terra e spiccare i volo.

Non è difficile sai…

La cosa più difficile come sempre è… decidere-

Poi il resto viene da se, un passettino alla volta.

Decidere di smetterla di complicarsi la vita, di voler sembrare agli occhi degli altri quello che loro vorrebbero che noi fossimo, o di dimostrare loro che noi siamo l’esatto opposto di quello che loro vorrebbero.

Prendere le briglie del cavallo pazzo che ti scalcia nella testa come furia cavallo del West, ammaestrarlo secondo il TUO modo di vedere il mondo, per smettere di dover dimostrare qualcosa a qualcuno che non ha nulla a che vedere con te, chi sei e quello che rappresenti.

Iniziare ad essere finalmente un esempio di libertà d’espressione, simile al canto di una cicala in un prato, piuttosto che il canto guidato di un corista alla scala

La lucidità e il coraggio di realizzare questo stato mentale, porta con se la necessità di infiammare il desiderio come faresti con la benzina per infiammare un falò.

Quanto sarebbe bello se ogni volta che sei con la tua famiglia, tu avessi nel tuo arsenale una pistola con la canna pulita e ben scivolosa, dalla quale fare slittare fuori sonanti le tue migliori battute…

E se a questo, tu potessi abbinarci anche vere e proprie bombe ad orologeria di iniziativa e intraprendenza, con i quali stupire le persone che ami di più al mondo e mettergli davanti agli occhi ogni volta un nuovo ed esilarante parco divertimenti, ricco di giostre e pronto ad essere vissuto con il sorriso sulle labbra bagnato dalle lacrime di gioia.

Senza interferenze, senza sentire quel peso dietro al collo delle responsabilità economiche e lavorative, senza quell’elettricità che ti attraversa costantemente per il sovraccarico di impegni.

Iniziare anche tu, per una volta, a “muoverti come uno degli avengers”, a essere visto anche tu come un “supereroe”, padroneggiando con l’energia travolgente di un tornando tutte le sfide quotidiane.

Questo è esattamente quello che già centinaia di persone di spicco come: Tania Cagnotto, Federica Pellegrini, Antonio Conte, Marco Verratti e tanti altri… ottengono quotidianamente, nessun giorno escluso, semplicemente canalizzando le loro spese per l’alimentazione su cibi che NON sono industriali.

Eliminando qualsiasi forma di pizza e farine raffinate, sostituendoli con il gusto più ricco e  dei cibi grezzi come la farina e le pizze integrali.


ENRICO ORSINI

Provato per la prima volta questa pizza e ne vale veramente la pena. Ottimo impasto molto saporito e soffice, gli ingredienti utilizzati per o condimenti sono poi di ottima qualità.

 

 

 

 

 

 


Se non hai paura di dover controllare il potere illimitato che è già dentro di te e alla quale attingerai tu, insieme a tutta la tua famiglia, clicca qui e prova la travolgente leggerezza e le proprietà nutrizionali del nostro impasto alla segale, miele e semi di lino ordinando direttamente dal mio sito, paga come meglio credi e riceverai la pizza fumante comodamente sulla soglia di casa tua.

Se poi NON sei un nerd smanettone come me e preferisci il contatto diretto vecchio stile chiama o scrivi whats app a 3932214017.

Alla prossima, mangia bene e vivi in forma

Adriano

PS: Se hai già guardato il menù qualche altra volta, non fare quella faccia da saccente ;), noi cambiamo il menù ogni settimana e ogni mese quindi magari se CLICCHI QUI ci trovi qualcosa che non avevi visto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *